itnlenfrdejaroes

Implantologia Dentale

Implantologia Torino

Gli impianti dentali sono delle viti di titanio coniche o cilindriche che vanno a sostituire le radici dei denti quando queste, par vari motivi come infezioni, fratture, carie profonde, debbano essere estratte; questi tipi di dispositivi medici sono usate da oltre 40 anni e hanno percentuali di successo superiori al 95%.

L’operazione di inserimento degli impianti avviene con una sem- plice anestesia locale, la stessa che si usa per intenderci per le estrazioni; si utilizzano frese calibrate che servono a creare un buco delle esatte dimensioni dell’impianto nell’osso.

L’impianto può, se sono presenti le condizioni necessarie, essere utilizzato subito per “mettere” un dente o una protesi (si parla di carico immediato); nel caso in cui queste condizioni non ci siano l’impianto e/o i tessuti vengono lasciati guarire un periodo varia- bile fra i 30 e 45 giorni.

Cosa si intende con rigenerazione ossea?

La rigenerazione ossea è richiesta ogni qualvolta non sia presente osso sufficiente per poter posizionare un impianto, sia come spessore che come altezza, e sia quindi necessario aggiungere osso (di origine animale dopo vari processi di sterilizzazione e an- tigenazione oppure prelevato da altre sedi del cavo orale); queste grosse mancanze di osso sono dovute o a grandi infezioni che hanno interessato i denti che poi sono stati estratti oppure all’ uso prolungato di protesi mobili che hanno la tendenza a far rias- sorbire l’osso della mascella e della mandibola

L’ intervento consiste nel posizionamento di tali materiali sotto la gengiva, previa anestesia, e, dopo un periodo di attesa di 4-6 mesi, di utilizzarlo come se fosse osso nativo del paziente; in particolare si utilizzano 2 bio-materiali:

  • Sostituti ossei: sono essenzialmente di origine animale e in par- ticolare suino oppure vengono prelevati all’interno della bocca del paziente in un sito diverso da quello ricevente, necessitando però di 2 siti chirurgici nella stessa bocca; a livello metabolico questi materiali attivano localmente le cellule del nostro osso stimolan- dole a produrne di
  • Membrane: sono delle “coperte “ biologiche e servono a rico- prire e proteggere gli innesti ossei garantendo una maggiore rigenerazione ossea, specie in caso di grandi difetti da

Cosa significano All-on4 o All-on6?

Quando nella bocca mancano troppi denti e quelli che sono pre- senti non sono recuperabili e utilizzabili, si può brillantemente e velocemente risolvere il problema con la tecnica dell’all on 4/6 che prevede l’inserimento di 4-6 impianti per arcata ( con eventuale estrazione dei denti residui) e il posizionamento di una protesi fis- sa da 10-12 elementi, a seconda dei casi, entro 24-48 ore dall’in- tervento; una volta terminato l’intervento viene presa un’impronta di precisione della posizione degli impianti sulla quale gli odonto- tecnici (persone altamente specializzate che “costruiscono prote- si su misura”) andranno a realizzare il nuovo sorriso del paziente.

Radiografia pre e post posizionamento impianto.

Questa tecnica è stata scoperta più di 20 anni fa dal Dott Malo in Portogallo e prevede percentuali di successo superiori al 95%, una delle più alte in campo medico. Nel caso in cui l’osso disponi- bile sia poco o di scarsa qualità (ovvero più morbido, determinan- do una minore stabilità e presa dell’impianto) è talvolta necessa- rio un numero maggiore di impianti (al massimo 6, più frequente nell’arcata superiore).

Nei rari casi in cui un impianto dovesse “fallire “ e non integrarsi (o attaccarsi) all’osso, viene rimosso e riposizionato dopo un peri- odo di guarigione dell’osso di circa 45 giorni.

Molti sono i vantaggi di questa tecnica, tra cui:

  • Tempi di trattamento ridotti
  • Minor numero di interventi
  • Minori disagi per il paziente
  • Minor numero di impianti rispetto ai denti, con conseguente ris- parmio sia biologico che economico
  • Possibilità di utilizzare la protesi lo stesso giorno dell’impianto per masticare
  • Ottimo risultato estetico e funzionale ( si ritorna a mangiare al 95% della capacita iniziale con i propri denti).

Dentista TorinoDentista Torino

Sicuri di fare la scelta giusta

Sappiamo quanto sia importante avere delle certezze

Oltre alle due sale d’attesa presenti, lo studio è ora in grado di offrire l’utilizzo di una stanza privata, denominata “Dental Suite” pensata per garantire la migliore esperienza possibile

Recensioni dei Pazienti

Ogni giorno approcciamo la nostra professione come una missione, coscenti di avere un ruolo fondamentale per la salute dei nostri pazienti e di chi deciderà di diventarlo

Gallery degli ambienti

Igiene e sicurezza al primo posto in ambienti studiati appositamente per diminuire al massimo lo stress di chi accede alle terapie odontoiatriche

Come raggiungerci

Lo Studio odontoiatrico è molto bene collegato ed è raggiungibile con mezzi pubblici ed è presente un ampio parcheggio antistante
Studio Dentistico Carpegna di Torino è in grado di fornire ai propri pazienti servizi e consulenze specialistiche in tutte le branche dell’odontoiatria, dall’estetica e conservativa, alla protesi e chirurgia impiantare, eseguite, quando necessario, con la presenza di un Medico Anestesista in sedazione cosciente.

I Dottori Carpegna sono dentisti che portano con loro l’esperienza della frequenza ospedaliera e la docenza in ambito universitario. Alberto Carpegna è docente a Master Nazionali ed Internazionali di implantologia; Giorgia Carpegna sta terminando un dottorato di Ricerca in Bioingenieiria e Scienze medico chirurgiche ed è effettua lezioni in Endodonzia al corso di laurea in Igiene Dentale e in quello di Odontoiatria. In questo modo sono certi di offrire al paziente le cure più innovative con dotazioni tecnologiche di ultima generazione.